top of page

Aggiornamento: agevolazione under 36 e Donne


Le imprese sono ancora in attesa di utilizzare le agevolazioni per giovani e donne introdotti dalla legge di Bilancio 2021, difatti si è in attesa che venga determinato il via libera della Commissione europea.

Dopo quasi sei mesi, sono ancora bloccati provvedimenti urgenti per la ripresa del mercato del lavoro ed è assurdo che a tutt’oggi non siano arrivate le autorizzazioni comunitarie, che in genere sono molto rapide. Rammentiamo sommariamente le norme in questione.


La prima, riguarda i giovani under 36 per le assunzioni a tempo indeterminato e per le trasformazioni dei contratti a tempo determinato in contratti a tempo indeterminato effettuate nel biennio 2021-2022, al fine di promuovere l’occupazione giovanile stabile, per tali assunzioni è previsto l’esonero contributivo nella misura del 100%, per un periodo massimo di trentasei mesi, nel limite massimo di importo pari a 6.000 euro annui, con riferimento ai lavoratori che alla data della prima assunzione incentivata non abbiano compiuto il trentaseiesimo anno di età e non abbiamo mai avuto un rapporto di lavoro a tempo indeterminato.

La seconda, con cui è stato previsto che, in via sperimentale, per le assunzioni di donne lavoratrici effettuate nel biennio 2021-2022 l’esonero contributivo introdotto dalla legge Fornero è riconosciuto nella misura del 100% nel limite di 6.000 euro annui.

Le disposizioni agevolative, come già detto sono subordinate all’autorizzazione della Commissione europea.


In genere, la Commissione europea mette in trasparenza tutte le notifiche degli aiuti di Stato effettuate da parte degli Stati membri compreso quelle che riguardano gli aiuti Covid-19. In particolare, tutte le richieste di autorizzazione sono esposte sul sito.

Nell’elenco non sono riportate le notifiche relative ai due incentivi giovani e donne presenti sempre nella legge di Bilancio 2021.


Resta da capire se si tratta solo di un mancato aggiornamento del sito europeo, oppure se lo Stato italiano non ha ancora inoltrato la notifica, fatto sta che le aziende “fidandosi” della disposizione approvata hanno iniziato ad assumere o trasformare i rapporti di lavoro che al momento sono agevolati solamente in teoria!!

 

Comentários


Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square
bottom of page